Lavora con noi

REGOLAMENTO INTERNO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE
 

Con delibera del Consiglio di Amministrazione di Pasubio Group n° 235 del 17 giugno 2009, nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza e pubblicità, in attuazione delle disposizioni di cui all’art. 18 e 23-bis, comma 10, lettera A) della legge 6 agosto 2008, n. 133, rubricata sotto “del Decreto Legge n°112 del 25 giugno 2008 convertito in Legge n°113 del 6 agosto 2008, PASUBIO GROUP S.p.A. per sé e per le società controllate adotta il seguente regolamento interno per il reclutamento del personale da inquadrare nell’ambito di un rapporto di lavoro subordinato con l’Azienda.

Articolo 1 - Oggetto

Il presente regolamento stabilisce i requisiti essenziali, i criteri e le modalità generali di reclutamento del personale, non appartenente all’area dirigenziale, con contratto di lavoro subordinato (a tempo determinato od indeterminato).

Articolo 2 – Reclutamento di personale a tempo indeterminato

Le richieste di attivazione delle selezioni per l’assunzione del personale a tempo indeterminato devono essere deliberate dalConsiglio di Amministrazione, su proposta dell’Amministratore Delegato, in relazione a:


a) miglioramento dei servizi attualmente offerti ai Comuni Soci e Comuni gestiti;
b) nuove esigenze di personale per ulteriori servizi ai Comuni Soci e/o per nuove figure professionali per le quali la pianta organica risulta essere insufficiente;


Le eventuali offerte di lavoro saranno indicate mediante avviso affisso nella bacheca aziendale e comunque saranno pubblicate sul portale internet aziendale www.pasubiogroup.it per almeno 5 giorni lavorativi.
L’Azienda si riserva la facoltà di dare ulteriore pubblicità all’offerta mediante altre forme di divulgazione e pubblicità ritenute opportune come inserzioni su giornali locali e nazionali, etc.
Modifiche ed integrazioni relative alle selezioni saranno rese note con le stesse modalità previste per la pubblicità dell’offerta.

Articolo 3 – Procedimento per il reclutamento di personale a tempo indeterminato

Le procedure di reclutamento garantiranno:


• adeguata pubblicità della selezione e modalità di svolgimento che garantiscano l’imparzialità e assicurino economicità e celerità di espletamento, ricorrendo, ove opportuno all’ausilio di sistemi automatizzati, diretti anche a realizzare forme di preselezione;
• adozione di meccanismi oggettivi e trasparenti, idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire;
• rispetto di pari opportunità tra lavoratori e lavoratrici ai sensi della Legge n°125/1991;
• rispetto della disciplina prevista sull’utilizzo e il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003;


Per le ammissioni alle selezioni è richiesto, innanzitutto, il possesso dei requisiti generali previsti dalle norme vigenti in materia. Per ogni singola selezione, saranno valutati ed ammessi al colloquio solamente i candidati in possesso dei titoli indicati nei singoli bandi.

Articolo 4 – Organo esaminatore

Ai fini dell’assunzione del personale la società può nominare apposite commissioni composte da tre membri presiedute dall’Amministratore Delegato o da altro Responsabile di Area appositamente designato.
Il Presidente della commissione ha la facoltà di nominare, in qualità di esperti, personale dipendente dell’azienda, in possesso di titoli o qualifiche coerenti con il profilo professionale da assumere.
Spetta alla commissione fissare, preventivamente allo svolgimento delle prove, i principi e criteri di valutazione dei candidati in conformità all’avviso pubblicato nelle bacheche aziendali e nel portale internet aziendale.
La commissione esaminatrice forma la graduatoria finale di merito, approvata dall’Amministratore Delegato, secondo l’ordine di punteggio della votazione complessiva riportata da ciascun candidato.

Articolo 5 – Requisiti per la partecipazione alla selezione

Potranno accedere alla selezione i soggetti che possiedono i seguenti requisiti:


• inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure;
• età non inferiore a 18 anni, salvo diversa disposizione contenuta nel sistema dei profili professionali;
• idoneità fisica a ricoprire il posto;
• posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e degli obblighi di servizio militare per i candidati di sesso maschile nati prima del 31/12/1985;
• titoli di studio e/o eventuali altri requisiti richiesti per l’accesso a ciascun profilo professionale;
• altri e/o diversi titoli e requisiti espressamente specificati nell’avviso di selezione.


Articolo 6 – Avviso di selezione

L’avviso di selezione dovrà contenere:


• le modalità e il termine perentorio di presentazione delle domande;
• le modalità e i tempi di convocazione dei candidati in possesso dei requisiti per sostenere i colloqui attitudinali e motivazionali od eventuali prove preselettive, scritte, orali e/o tecnico pratiche;
• le materie ed il programma oggetto delle singole prove, ove previste;
• i requisiti soggettivi generali e particolari richiesti per l'accesso all'impiego;
• i titoli che danno eventualmente luogo a precedenza o a preferenza;
• il numero complessivo dei posti offerti, la categoria ed il relativo profilo professionale, con indicazione di quelli riservati per legge a favore di determinate categorie;
• i motivi che comportano l’esclusione dalla selezione.


Articolo 7 – Modalità di espletamento delle prove

La modalità di espletamento di eventuali prove e la loro durata, se non già precedentemente indicati nell’avviso, saranno tempestivamente portati a conoscenza dei candidati da parte della Commissione di selezione in modo che tutti siano assoggettati ad una valutazione comparativamente omogenea acquisita sulla base di elementi oggettivi .

Articolo 8 – Assunzione in servizio di personale a tempo indeterminato

I candidati dichiarati vincitori saranno invitati a stipulare il contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato nel rispetto del vigente CCNL Unico del settore gas-acqua Federutility.

Entro 10 giorni dalla presa in servizio, i vincitori dovranno produrre la documentazione richiesta dall’avviso di selezione in base alla normativa vigente.

In caso di rinuncia o di mancata presa in servizio, il contratto è stipulato con il candidato successivo utilmente collocato in graduatoria.

Il contratto individuale di lavoro, per il quale è richiesta la forma scritta, deve specificare la data di inizio del rapporto di lavoro, la durata del periodo di prova, la categoria, l’area e il livello retributivo e l’orario di lavoro.

Articolo 9 – Reclutamento di personale a tempo determinato

Le richieste di attivazione delle selezioni per l’assunzione del personale a tempo determinato sono stabile dall’Amministratore Delegato in considerazione alle necessità aziendali e nel rispetto del D. Lgs. N. 368/2001 e successive modifiche.
Alla selezione del personale assunto a tempo determinato si applica la stessa procedura dei precedenti art. 3, 4, 5, 6 e 7.

Articolo 10 – Assunzione in servizio di personale a tempo determinato

I candidati dichiarati vincitori saranno invitati a stipulare il contratto individuale di lavoro a tempo determinato nel rispetto del vigente CCNL Unico del settore gas-acqua.
Entro 10 giorni dalla presa in servizio, i vincitori dovranno produrre la documentazione richiesta dall’avviso di selezione in base alla normativa vigente.
In caso di rinuncia o di mancata presa in servizio, il contratto è stipulato con il candidato successivo utilmente collocato in graduatoria.
Il contratto individuale di lavoro, per il quale è richiesta la forma scritta, deve specificare la data di inizio e di fine del rapporto di lavoro, le ragioni giustificatrici del contratto, la durata del periodo di prova, la categoria, l’area e il livello retributivo e l’orario di lavoro.

Articolo 11– Entrata in vigore, modificazioni e pubblicità

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla sua approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione.
Le successive modifiche e integrazioni allo stesso verranno adottate con le medesime forme e modalità di cui al comma precedente.
La Società provvederà a dare pubblicità del presente regolamento e delle successive modifiche e integrazioni mediante pubblicazione sul sito internet aziendale.

 

file_pdf.pngClicca e scarica il regolamento delle assunzioni